The Flash recensione episodio 17 prima stagione

Leggete The Flash recensione  del diciassettesimo episodio della prima stagione, anche perché con tutto quello che é successo un piccolo ripassino non potrà far altro che bene, visto che é stato parecchio come dire….ingarbugliato a  causa dei salti temporali che ci hanno fatto vedere e dei tanti cattivi di turno che vengono e vanno come se non ci fosse un domani.

Noi abbiamo le idee un tantino confuse ci stiamo perdendo in mille congetture che riguardano l’assassinio della madre di Barry, la figura emblematica del Dottor Wells e fa capolino  un’altra figura che a quanto visto é strettamente legata al nostro diabolico scienziato (che a questo punto del gioco non crediamo sia più in sè nel vero senso del termine).

Non ci resta quindi che aspettare il diciottesimo episodio intitolato “All Star Team Up” che andrà in onda il 14 Aprile 2015  prossimo sul canale statunitense  The CW (ebbene si salta una settimana) .

Leggendo il titolo del prossimo episodio di The Flash e guardando il promo che vi postiamo di seguito intuiamo che ci aspetta un qualcosa di eclatante vista la presenza del Team al completo di Arrow.

ANTICIPAZIONI EPISODIO 1X18

 Barry sarà molto sorpreso quando vedrà Felicity Smoak a Central City insieme al suo ragazzo, Ray Palmer, che arriva volando come Atom. I due si recheranno agli S.T.A.R. Labs perché Ray avrà bisogno d’aiuto con la sua tuta super tecnologica. Il loro tempismo risulterà essere fortuito, visto che un nuovo cattivo minaccerà la sicurezza della città. Una meta-umana di nome Brie Larvan (Emily Kinney) scatenerà centinaia di api robotiche per attaccare e uccidere i suoi ex colleghi di lavoro, inclusa la dottoressa Tina McGee (Amanda Pays). In più assisteremo a una cena di gruppo tra Barry, Felicity, Ray, Iris ed Eddie che si trasformerà in un completo disastro.